Una firma nuova,
con 150 anni di storia.

Lorenzi della Musa è una nuova firma di calzature realizzate interamente a mano in numeri rigorosamente limitati o su misura, una realtà che nasce da una storia tramandata da oltre 150 anni. Un marchio creato per portare ai propri clienti arte e artigianalità, tradizione e innovazione, il tutto con il più raffinato e autentico stile italiano.

Con la missione di riportare alla luce i valori e le tecniche di produzione di un tempo, il marchio Lorenzi della Musa si fa pioniere di un nuovo lusso fondato su una sapienza antica, per realizzare scarpe e accessori di qualità senza confronti. Un'eccellenza ricercata fin nei minimi dettagli, che permette di dare vita a vere e proprie opere d'arte uniche al mondo, tutte da indossare.

Il marchio.

Indipendenza, attenzione, eleganza: questo è ciò che indica il gatto nero passante, simbolo inequivocabile della firma Lorenzi della Musa, lo stesso situato sullo stemma araldico della famiglia, da sempre amante dell'arte in ogni declinazione.

Una firma dall’animo nobile.

La storia inizia nella villa di famiglia. All'interno di un armadio, Lorenzo, rampollo della Musa, ritrova un antico paio di scarpe, appartenute al suo bisnonno nella fine dell'Ottocento. Intatte, perfettamente attuali nello stile e ancora incredibilmente comode. Intrigato da questo episodio, inizia con il suo caro e omonimo amico una ricerca avvincente.

Scopre, così, che una famiglia di artigiani lavorava al servizio di casa della Musa, realizzando preziose calzature per ogni membro del casato. La ricerca si fa più fitta e ricostruisce il quadro di questi artigiani, dalla spedizione in Africa nella guerra del 1943 alla deportazione a Londra, dove iniziano a lavorare da calzolai per l'esercito, assorbendo il culto della calzatura inglese.

Decisi a riportare alla luce questa antica tradizione, "i Lorenzi" ne ricontattano i discendenti, ancora attivi nel mestiere. Nasce così il nuovo capitolo di una storia fatta di passione ed eccellenza, tramandata da oltre 150 anni.